Cause di dolore alle articolazioni, alla schiena e alla zona lombare – Come affrontarlo nel 2021

Tempo per leggere: 5 min

Cause di dolore alle articolazioni, alla schiena e alla zona lombare - Come affrontarlo nel 2021

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), le persone di età superiore ai 45 anni soffrono più spesso di dolori articolari, alla schiena e alla zona lombare, ma ciò che preoccupa di più è la crescente incidenza di artrite e osteocondrosi tra le persone in età giovane e attiva . Le ragioni per la comparsa di questo tipo di disturbi muscoloscheletrici sono molte. Tra i più comuni di questi c’è l’aumento della congestione. E anche il fatto che la maggior parte di noi lavora dietro un computer.

In presenza dei primi sintomi di mal di schiena, muscoli e lombari, si possono fare diverse cose. Innanzitutto, fai esercizi di fisioterapia leggera ogni ora – un’ora e mezza. Puoi anche sembrare strano agli altri in ufficio. Ma puoi anche influenzarli positivamente coinvolgendoli. Se i disturbi persistono per il resto della giornata, usa le erbe per ripristinare le articolazioni e la cura antinfiammatoria. Applicali regolarmente, come tisane o impacchi.

Se assunto per via orale, puoi anche goderti un ottimo metodo per la disintossicazione domestica e la rimozione dell’infiammazione. Riduci ulteriormente lo stress con lo yoga e la meditazione. Concentrati anche su ciò che mangi. Marmellata in eccesso, pasta e grassi nocivi provocano la gotta. Puoi sempre trarre vantaggio da prodotti biologici di comprovata efficacia per le articolazioni malate. Uno di quelli che gode di voti alti nelle recensioni dei clienti e nei commenti del forum è la crema spray Hondrox.

Quali sono le principali cause di dolori articolari, dorsali e lombari? C’è il rischio di danni muscolari? Come affrontare i sintomi di artrite, osteocondrosi e artrosi?

Scopri di seguito tutto su come eliminare il dolore alla schiena, alle articolazioni e alla zona lombare!

Dolore alla schiena, alla zona lombare e alle articolazioni: cosa dobbiamo sapere

Dolore alla schiena, alla zona lombare e alle articolazioni

Il dolore alla schiena e alle articolazioni è un problema molto comune. Molto probabilmente l’hai sperimentato sulle tue spalle o accadrà presto. La buona notizia è che nella maggior parte dei casi non c’è motivo di visitare un medico. Può essere semplicemente causato da un carico accidentale su un muscolo o un legamento. Pertanto, continua con le tue solite attività quotidiane e non smettere di muoverti.

L’attività fisica e l’esercizio non aggraveranno le lamentele. Anche se all’inizio provi qualche disagio. Infatti, fintanto che si evita la congestione, si contribuisce al recupero. La colonna vertebrale è una delle parti più forti del corpo e gli conferisce flessibilità e forza. Consiste di 24 ossa, note come vertebre, disposte una sopra l’altra. Queste ossa hanno dischi tra loro e legamenti e muscoli molto forti.

Quelli nel coccige nella parte bassa della schiena sono fusi insieme. Il midollo spinale passa all’interno delle vertebre che lo proteggono. Si collega al cervello attraverso la base del cranio e al resto del corpo attraverso i nervi. Sono anche conosciute come radici nervose. Con l’età, le strutture della colonna vertebrale diventano obsolete. Le strutture rimangono forti, ma la colonna vertebrale si indurisce. Ecco come appaiono i diversi tipi di artrite.

Le principali cause di dolore articolare possono essere le seguenti:

  • Atrofia naturale di muscoli e legamenti associata all’avanzare dell’età;
  • La presenza di obesità, che crea uno stress eccessivo sulla colonna vertebrale e sulle ossa;
  • Varie malattie croniche, come la malattia di Lyme, la psoriasi, la gotta, l’artrite o la sindrome dell’intestino irritabile;

3 principali tipi di dolori articolari e lombari

Dolore alle articolazioni e alla parte bassa della schiena

La lombalgia e il dolore al collo sono tra le cause più comuni di disagio fisico. Il dolore è solitamente il risultato di problemi con il sistema muscolo-scheletrico. Principalmente con la colonna vertebrale, comprese le ossa della colonna vertebrale, i dischi e i muscoli e legamenti che la supportano.

La colonna vertebrale inferiore si collega alla colonna vertebrale nella parte superiore della schiena dall’alto e al bacino attraverso. La colonna lombare è flessibile, consentendo la rotazione, la torsione e la flessione. Fornisce forza – per stare in piedi, camminare e sollevare. Pertanto, la parte bassa della schiena è coinvolta in quasi tutte le attività quotidiane. La lombalgia può limitare molte attività e compromettere seriamente la qualità della vita.

I 3 principali tipi di dolore alla schiena e alle articolazioni sono:

  • Dolore locale. Appare in una certa parte della vita. Questo è il tipo più comune di mal di schiena. La causa è solitamente una piccola lesione del disco, artrite e distorsioni e stiramenti muscolari. Può essere costante e doloroso o periodico e acuto.
  • Dolore radioso. Si diffonde dalla parte bassa della schiena lungo le gambe. Il dolore può essere sordo o acuto e intenso. Di solito, colpisce solo il lato o la parte posteriore della gamba. Un’indicazione è la compressione della radice nervosa causata da disturbi come ernia del disco, sciatica, artrosi o stenosi spinale.
  • Dolore trasferibile. Si sente in un luogo diverso da quello reale che lo irradia. Ad esempio, alcune persone che hanno un attacco di cuore provano dolore al braccio sinistro.

Puoi affrontare ed eliminare con successo il dolore alla schiena, alle articolazioni e alla zona lombare con i seguenti 5 metodi:

# 1. Agopuntura e massaggio – Un metodo collaudato contro i dolori articolari

Il massaggio può fornire un sollievo temporaneo dalla lombalgia. Alcuni studi dimostrano che l’agopuntura e la digitopressione hanno gli stessi benefici per il corpo. La manipolazione della colonna vertebrale eseguita dai chiropratici porta al sollievo. Soprattutto se abbinato a un programma di allenamento. Questo non solo accelera il tuo metabolismo, ma ti riscalda abbastanza. Gli effetti dell’uso quotidiano delle solette biomagnetiche Ortezan sono simili.

# 2. Investi in un materasso comodo: un riposo di qualità lenisce la tua schiena

Investi in un materasso comodo

Si consiglia di dormire in posizione comoda su un materasso di media rigidità. Le persone che dormono sulla schiena possono mettere un cuscino sotto le ginocchia. Le persone che dormono su un fianco dovrebbero usare un cuscino per mantenere la testa in una posizione neutra. In questo modo non si inclineranno verso il letto o verso il soffitto. Dovrebbero mettere un altro cuscino tra le ginocchia. E le loro cosce e ginocchia dovrebbero essere leggermente piegate. Questo allevierà gradualmente il dolore alla schiena e alla zona lombare. Chi dorme a pancia in giù può continuare a farlo. Prima di andare a letto e dopo il risveglio, rinforza le articolazioni applicando la crema biologica BioForce.

# 3. Alternanza di compresse calde e fredde per accelerare il metabolismo

L’applicazione della terapia del caldo o del freddo può aiutare ad alleviare il dolore e alleviare l’infiammazione. Si raccomandano impacchi freddi per i primi 2 giorni dopo l’infortunio fisico. Attenzione, però! Il ghiaccio non deve essere applicato direttamente sulla pelle. Avvolgilo in una benda o su un asciugamano. Lasciare agire per 20 minuti, mettere in pausa e poi applicarlo per altri 20 minuti per un periodo da 60 a 90 minuti. Questo processo può essere ripetuto più volte nelle prime 24 ore. Gli impacchi caldi vengono applicati agli stessi intervalli se i sintomi diventano cronici. Flexio funziona anche meglio di queste terapie.

# 4. Evitare di sollevare oggetti troppo pesanti

artrite

Se il dolore e la sensazione di crampi non sono ancora diventati cronici, inizia a evitare di sollevare oggetti pesanti. Chiedi a qualcun altro di svolgere queste attività mentre ti riprendi. Questo non significa che dovresti evitare completamente l’attività fisica. Al contrario, aiuta a muoversi e a riscaldarsi adeguatamente. Se vuoi rimetterti in piedi ancora più velocemente, applica la crema bio-naturale ad azione riscaldante Hondrox.

# 5. Limita le calorie e controlla il tuo peso!

La colonna vertebrale non è progettata per trasportare grandi quantità di peso in eccesso. Mantenere un peso sano aiuta a ridurre lo stress e la pressione sulle articolazioni. Rimettersi in forma può portare a meno dolore e a una migliore funzionalità. Uno studio pubblicato sulla rivista Arthritis & Rheumatology ha scoperto che le persone in sovrappeso o obese avevano una degenerazione del disco lombare significativamente maggiore. Per perdere peso più velocemente ed eliminare il bruciore alle articolazioni e alla zona lombare, puoi anche prendere le pillole naturali Arthro Lab.

Muovi le articolazioni e la croce

dolore al ginocchio

La mancanza di un’attività fisica sufficientemente coordinata e sistematica può causarci molti problemi. Si raccomanda un esercizio regolare, ma leggero, per il normale funzionamento del corpo e degli organi. Trasformali in un divertente rituale quotidiano per rimanere sani e giovani!

Francesca Polini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *