Erbe contro l’ipertensione e lo stress nel 2022

Tempo per leggere: 7 min

erbe, stress

Conoscendo le erbe e le piante giuste, possiamo controllare la nostra pressione sanguigna. L’assunzione corretta e tempestiva di erbe contro l’ipertensione può risparmiarci molti problemi di salute. L’assunzione regolare di cibi che influiscono sul sangue rafforzerà costantemente la capacità del nostro corpo di far fronte ai cambiamenti dei livelli.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), lo stress è il killer numero 1 della salute dell’uomo moderno. Anche se in modo indiretto. Ogni volta che siamo sotto stress eccessivo, nel nostro corpo si innesca un meccanismo. È la nostra risposta difensiva al pericolo imminente nell’ambiente. I nostri antenati primitivi, che si guadagnavano da vivere con la caccia e la raccolta, sono sopravvissuti grazie a lui. L’attivazione di un complesso processo biochimico nel cervello attiva il rilascio dell’ormone adrenalina. Provoca la pressione alta. Questo afflusso inaspettato di sangue al cervello ci rende in grado di rispondere a qualsiasi minaccia. Tuttavia, quando accade troppo spesso, può aumentare il rischio di ipertensione, ipertensione essenziale e ipertensione neurogena.

Nei moderni stili di vita frenetici, le preoccupazioni e lo stress sono molto spesso in eccesso. Lo stress sul lavoro, combinato con problemi personali, può essere un cattivo amico per il nostro stato mentale. L’OMS ha persino una definizione speciale di cosa sia un “ambiente di lavoro sano ed equilibrato”. Ma questo non dovrebbe spaventarci. Esistono molti metodi disponibili per gestire lo stress, ad esempio lo yoga e la meditazione possono ridurre lo stress. Possiamo anche avvicinarci a rimedi naturali comprovati come cipolle, aglio e limone per l’ipertensione.

Il mercato nel 2022 offre alternative sufficienti per ottenere un migliore controllo dello stress in eccesso. Uno dei prodotti preferiti dai clienti con una composizione completamente naturale sono le capsule contro l’ipertensione CardioBalance. Godono di ottimi feedback nelle recensioni dei clienti e nei commenti sui forum. Includono un estratto della corteccia, resina e foglie di larice selvatico e il loro prezzo in Italia è abbordabile.

Quali sono i principali tipi di ipertensione? Come prevenire l’ipertensione? Come si cura l’ipertensione? Quali sono le migliori erbe contro l’ipertensione, l’ipertensione essenziale e l’ipertensione neurogena? Quali alimenti influenzano la pressione sanguigna? Quali sono i principali tipi di ipertensione?

Scopri di seguito quali sono le 7 erbe più potenti contro lo stress e l’ipertensione!

Vivere con l’ipertensione – Come viene trattata l’ipertensione?

 ipertensione, pressione alta

La scienza moderna non considera la presenza di ipertensione cronica come un pericolo diretto per la salute umana. Anche se l’ipertensione può essere proprio questo. Una volta esposti allo stress cronico, tutti possiamo facilmente riconoscere i sintomi primari della cosiddetta pressione alta. Viene anche chiamata ipertensione cronica. Secondo il sito web ufficiale dell’Ispettorato regionale della salute (RHI), per soffrirne è necessario avere valori di pressione sistolica e diastolica compresi tra 89 e 139 mmHg.

L’ipertensione arteriosa è suddivisa nei seguenti sottotipi:

  • Ipertensione primaria: la medicina la conosce anche come “ipertensione essenziale” e “ipertensione idiopatica”. Questo è il tipo più comune di malattia. È considerato geneticamente determinato. Anche fattori come l’eccesso di cibi grassi, zucchero, sale, sigarette, droghe e alcol possono avere un effetto.
  • Ipertensione secondaria: il termine scientifico esatto che lo descrive è “ipertensione secondaria ICD 15”. È anche conosciuta come ipertensione neuropatica.L’eziologia della malattia può essere variata, con problemi renali esistenti, ipotiroidismo e sindrome di Cushing.

È importante agire tempestivamente, sia che si soffra di ipertensione primaria (ipertensione essenziale, ipertensione arteriosa) che di ipertensione neurogena (secondaria). L’approccio ai diversi tipi di ipertensione varia da un professionista all’altro. In ogni caso, è bene prendere presto la condizione. Se sei un amante del tè, probabilmente stai già bevendo erbe contro l’ipertensione, ma forse non nelle giuste quantità. Se lo fai, non devi nemmeno fare affidamento su farmaci costosi. Puoi sempre calmare il battito cardiaco e la tensione nervosa con l’aiuto di prodotti popolari nel 2022, come Cardioxil, che godono di eccellenti recensioni nelle recensioni dei clienti sui forum e il loro prezzo è conveniente.

Trattamento dell’ipertensione – Come prevenire l’ipertensione?

Molte persone credono che “azione preventiva ai primi sintomi di ipertensione = trattamento”. Chiunque soffra di pressione alta sa che c’è un rischio molto maggiore per la sua vita rispetto alle persone con ipotensione. Vivere con l’ipertensione non è facile. Devi prenderti molta cura della tua salute, iniziando dal cibo, passando attraverso il carico e arrivando a metà. Quindi, invece di chiederti come trattare l’ipertensione, fatti un’altra domanda.

Ad esempio come prevenire l’ipertensione. Il dottor Mike, un famoso medico di YouTube, spiega la condizione in dettaglio, spiegando come controllarla. Naturalmente, questa è una domanda con molte risposte diverse. Molte persone si rivolgono a pillole per l’ipertensione senza prescrizione medica. Questa non è sempre una buona scelta, sebbene alcune di esse siano pillole a base di erbe per l’ipertensione o almeno includano erbe e alimenti per il controllo del sangue nella loro formula. Altri scelgono prodotti funzionanti e completamente naturali per normalizzare valori di pressione sanguigna eccessivamente pericolosi. Tra le preferite nel 2022 ci sono le capsule Tonerin.

Le nostre nonne bevono spesso validol per l’ipertensione. Anche la pratica di prendere l’aspirina per l’ipertensione è popolare. Ma devi stare attento. Si tratta di medicinali che possono avere spiacevoli effetti collaterali se si supera la dose giornaliera raccomandata. Non sono di libero consumo. Se stai cercando un rimedio popolare in presenza di ipertensione, mangia più aglio per l’ipertensione. Molti esperti di Ayurveda e medicina alternativa chiamano la pianta “la Mercedes dei farmaci per l’ipertensione”. Tuttavia, ci sono altre erbe molto utili contro l’ipertensione. Questi sono quelli che esamineremo di seguito.

pressione sanguigna pericolosa, Sintomi

Alta pressione sanguigna pericolosa – Sintomi – Come riconoscerla?!

La presenza di valori pressori eccessivamente pericolosi è uno degli ultimi sintomi dell’ipertensione primaria. Molto spesso, la condizione diventa cronica e irreversibile per tutta la vita. Ma come impariamo a riconoscere la presenza dell’ipertensione essenziale e dell’ipertensione neurogena nella nostra vita? Abbiamo selezionato i reclami più comuni che li segnalano di seguito!

Alta pressione sanguigna – sintomi!

Fai attenzione ai seguenti indicatori di valori di pressione sanguigna pericolosi!

  • Spesso un mal di testa causato dal pompaggio di più sangue da e verso il cervello.
  • Mancanza di respiro durante il movimento, che non richiede più attività fisica del normale.
  • Lievi capogiri e vertigini che si verificano di tanto in tanto.
  • Acufene senza l’esposizione a musica ad alto volume o lavorando con macchinari pesanti.
  • Bocca secca con stress o tensione nervosa.

Scopriamo quali sono le 7 piante ed erbe contro lo stress e l’ipertensione che funzionano meglio di una pillola per l’ipertensione.

1. Ashwagandha (ginseng indiano) – L’erba per chi lavora fino a tardi!

Ashwagandha

L’uso tradizionale di questa erba nell’Ayurveda è associato al ripristino delle forze dopo una lunga malattia. Utilizzato nei bambini e negli anziani. L’Ashwagandha può aiutare il corpo a far fronte a livelli di stress moderati e gravi. Riduce anche l’ansia agendo meglio di validolo nell’ipertensione. Questa è l’erba tipica per l’ipertensione utilizzata nelle pratiche indiane.

Aiuta a rafforzare il sistema immunitario. È consigliato a chi soffre di mancanza di energia e frequenti malattie dovute alla stanchezza. Riequilibra i livelli ormonali, portando a una minore secrezione di “ormone dello stress” – grelina. Ashwagandha è utile per le persone che hanno difficoltà a dormire e concentrarsi. Così come per gli anziani che cercano pillole a base di erbe per l’ipertensione. Aiuta anche chi ha problemi di memoria. Non raccomandato per l’uso durante la gravidanza e per chi soffre di allergie alla famiglia delle patate.

Vedi anche: Tè per dimagrire

2. Erba di San Giovanni – per una vita quotidiana tranquilla senza segni di ipertensione essenziale!

Erba di San Giovanni

L’erba di San Giovanni è un’erba eccellente contro l’ipertensione. È un arbusto da fiore originario dell’Europa. In inglese l’erba si chiama St. Johns Wort. Prende il nome dal fatto che fiorisce spesso nel giorno della nascita del biblico Giovanni Battista (San Giovanni). I fiori e le foglie dell’iperico contengono principi attivi come l’iperforina. L’erba di San Giovanni viene spesso offerta sotto forma di tè, compresse o liquidi.

L’erba è usata per curare la depressione e molti scienziati affermano che ha quasi lo stesso potere degli antidepressivi. Se sospetti di soffrire di ipertensione, preparati una tisana. Non cercare pillole per l’ipertensione senza prescrizione medica. Né rendere l’assunzione di aspirina contro la pressione alta una pratica regolare. Il problema con l’erba di San Giovanni, tuttavia, è che molti altri composti non interagiscono con essa. Questa è una rarità per l’erba, ma non il fatto dovrebbe essere ignorato. L’elenco è davvero lungo, quindi è meglio familiarizzarsi con esso prima di iniziare a berlo.

3. Valeriana, quando il tuo corpo non vuole riposare

Valeriana

La valeriana è un’erba originaria dell’Europa e di parti dell’Asia, ma oggi può essere trovata in Nord America. La radice di valeriana viene utilizzata quando aggiunta al tè o ai bio-cosmetici. Al giorno d’oggi, l’erba è più spesso usata per problemi di sonno, specialmente nelle persone che soffrono di insonnia. La valeriana può anche essere testata per l’ansia e lo stress psicologico, ma non ci sono abbastanza affermazioni scientifiche per supportare queste proprietà.

Si ritiene che l’assunzione regolare di valeriana possa ridurre il tempo necessario per addormentarsi di circa 15-20 minuti. Inoltre, agisce come pillole a base di erbe per l’ipertensione. Inoltre, l’erba migliora la qualità del sonno. Gli scienziati ritengono che 400-900 mg. L’estratto di valeriana, assunto fino a 2 ore prima di coricarsi, funziona meglio. Funziona molto meglio della valeriana nell’ipertensione. Riduce anche la frequenza dei focolai di ipertensione neurogena. Le persone che stanno appena iniziando a usarlo dovrebbero tenere a mente che il loro corpo potrebbe aver bisogno fino a 4 settimane per sentire i benefici.

4. Lavanda – Per un umore migliore durante il giorno

Lavanda

Quando diciamo lavanda, la maggior parte delle persone la associa al colore viola o all’aroma forte. E lo sapevi che negli ultimi anni l’olio essenziale di lavanda è diventato sempre più popolare? Ciò è dovuto alla sua capacità unica di aiutare con i problemi nervosi. Ha anche forti proprietà antinfiammatorie. Funziona proprio come l’aglio nella pressione alta.

La lavanda è stata tradizionalmente utilizzata per trattare problemi neurologici come emicrania, stress, ansia e depressione. Ricercatori statunitensi hanno scoperto che le persone che hanno usato 80 mg. Olio essenziale di lavanda per profumare la casa, sentirsi più rilassati. Si sentono più equilibrati, riducono l’ansia e dormono meglio. Inoltre, questo metodo è estremamente facile da usare e non vi è alcun rischio di effetti collaterali.

Aiuta a ridurre i sintomi della pressione alta. Per ridurre lo stress e migliorare il sonno, posiziona un diffusore di oli essenziali vicino al letto. Accendilo la sera prima di andare a letto o mentre dormi: a te la scelta. Preparati una tazza di tè caldo al profumo di lavanda e goditi l’equilibrio intorno a te.

5. Camomilla per calmarsi dopo una giornata intensa

Camomilla

La maggior parte degli scienziati associa la camomilla a un sonno migliore. Ciò è dovuto al fatto che contiene un antiossidante chiamato apigenina. Il suo ruolo supporta le funzioni e il legame di alcuni recettori nel cervello che ci fanno sentire assonnati. In questo modo, può aiutarci nei momenti in cui è difficile addormentarsi. Nella medicina tradizionale italiana, tuttavia, le proprietà benefiche della camomilla sono tutt’altro che limitate.

I benefici per la salute e per il cuore meno conosciuti della camomilla sono:

  • La camomilla aiuta a far funzionare lo stomaco, migliora la digestione e riduce i gas in eccesso.
  • L’erba ha anche un’azione antinfiammatoria. Può favorire la guarigione delle ferite.
  • Può aiutare con la sudorazione in caso di raffreddore, influenza o influenza.
  • È un sostituto naturale di validol nell’ipertensione.
  • Lenisce l’attività del sistema cardiovascolare molto meglio dell’aspirina in caso di ipertensione.

6. Verbena – La Mercedes dei medicinali per l’ipertensione!

Verbena

L’olio essenziale di verbena aiuta molto in presenza di stress psicologico. Non è un caso che sia un’aggiunta a vari tipi di tisane “calmante”. Come la lavanda, puoi usare la verbena per profumare la casa, che porta freschezza e una sensazione di relax. I suoi composti aiutano anche a bilanciare gli ormoni, specialmente quelli associati al calmante dei nervi. Questa erba può sicuramente essere tua amica nei momenti di stress e ansia!

7. Tè alla melissa per una calma economica e rapida

Tè alla melissa

La melissa è estremamente popolare nel sud-est Europa. L’erba è nota per le sue proprietà lenitive, soprattutto dai tè disponibili anche nel più piccolo supermercato. Riequilibra il sistema nervoso e ci aiuta a sentirci più calmi ed equilibrati. Può favorire la calma in presenza di insonnia, irritabilità, emicrania, depressione e ansia. Il modo più semplice per provare il balsamo è sotto forma di tè. Funziona quasi come le pillole a base di erbe per l’ipertensione. Come accennato, è disponibile in quasi tutti i supermercati ad un prezzo estremamente conveniente.

Guidalo più lentamente!

Non importa quanta ansia ti viene in mente, cerca di raggiungere la pace mentale e credi che tutto andrà bene. Credi che sia buono e preparati una tazza di tisana calmante con una delle erbe che abbiamo menzionato sopra!

Nei casi e nelle riacutizzazioni più gravi, puoi sempre contare su gocce alle erbe con CardioFort di larice selvatico. La loro composizione naturale lavora per la pace della mente e un buon equilibrio del ritmo cardiaco. Sono la scelta preferita dei clienti nel 2022 grazie al funzionamento rapido e sicuro e al prezzo accessibile in Italia. Nella maggior parte dei casi, le cose andranno meglio: non sai mai cosa ti aspetta dietro l’angolo.

>>Per articoli più interessanti visita la nostra sezione blog!<<

Francesca Polini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.