Scorie e Tossine: i 7 Trucchi Della Dieta Detox

UN BUONGIORNO DETOX

Perché sia efficace, la tua strategia depurativa, dovrebbe cominciare al mattino. Ecco gli step da seguire:

  • Bere 1 bicchier d’acqua tiepida con qualche  goccia di limone fresco. Questo serve ad eliminare le tossine.
  • Preparate una colazione leggera e completa con mirtilli (che aiutano la circolazione), melone e succo d’arancia, meglio se fresco, uno yogurt e tè verde (efficace contro i radicali liberi), o caffè (stimola il metabolismo). Un’altra alternativa potrebbe essere l’orzo (le cui fibre aiutano a regolare l’intestino). Consiglio: se al mattino non avete molto tempo, preparate un piatto di frutta la sera precedente.

LA MERENDA

Durante gli attacchi di fame di metà mattina sarebbe consigliabile evitare il caffè, che non farebbe altro che amplificare il senso di fame. L’ideale, in questo momento della giornata sarebbero  mandorle o nocciole, che contengono molta vitamina  B, magari accompagnate da un frutto di stagione. In alternativa, potreste portare con voi un  contenitore con verdura cruda o insalata, da consumare magari insieme ad una fetta di pane integrale.

Così facendo si eviterà la tentazione di consumare cibi calorici favorendo la disintossicazione  dell’organismo. Inoltre, grazie alle vitamine e agli antiossidanti della frutta e della verdura anche la vostra pelle acquisterà un aspetto più idratato e luminoso.

L’ACQUA: PREZIOSO ALLEATO

Vi sentite senza energie? Assumete un cucchiaio di magnesio ogni giorno ( in compresse o  polvere), vi aiuterà a regolarizzare il ritmo  del sonno. Inoltre allevia lo stress, ed aiuta a sentirsi più vitali. Anche sentirsi affaticati o avere mal di testa spesso sono sintomi di una sorta di deficit  di idratazione, in questi casi è utile assumere un bicchiere d’acqua.

Inoltre l’assunzione della giusta quantità d’acqua, ha effetti positivi su tutto il  metabolismo ed aiuta a  perdere peso. Portate sempre con voi una bottiglietta d’acqua. Questo vi aiuterà ad assumere la quantità consigliata, senza che nemmeno ve ne accorgiate.

IL PRANZO

Anche  se si mangia spesso fuori , bisogna prestare molta attenzione a scegliere cibi il  più possibile equilibrati e nutrienti. Sarebbero da evitare piatti di pasta ricchi di condimenti  a base di olio o   secondi piatti molto carichi. Concedetevi una fettina di pane, evitate invece di terminare il cesto dei grissini. I piatti a base di pesce e verdure invece sono la scelta perfetta. Anche un panino o una piadina (senza  salse o ricche di grassi) potrebbero essere una buona scelta.

Mangiate verdure di stagione (sfruttate l’ effetto detox di asparagi, cicoria, carciofi, broccoli, finocchio, borragine e sedano. L’ideale sarebbe poi concludere il pranzo con una gustosa macedonia di frutta.

LE ERBE E L’IDRATAZIONE

Il tarassaco, tanto comune nei nostri giardini,  è un ottimo alleato per la  disintossicazione del fegato e della cistifellea. Grazie alla presenza di tannini e antiradicali liberi, aiuta a regolare l’intestino e ha notevoli  principi diuretici, efficaci contro la ritenzione e la  cellulite. Anche la betulla (che tra le altre cose aiuta la circolazione), è un efficace diuretico in grado di eliminare dell’acido urico- Questa pianta, insieme a ortica, bardana e lavanda, aiuta la  pelle che tende ad essere colpita da esantemi e dermatosi.

È possibile assumere queste piante con un infuso da sorseggiare nelle ore pomeridiane, oppure  sotto forma di estratto, che si trova in erboristeria, da consumare diluito in acqua.

LE SPEZIE DETOX

In molti non lo sanno ma le spezie possono aiutare a disintossicare l’organismo mantenendo  livelli di energia elevati. Aggiungere una  spolverata di spezie come peperoncino, coriandolo o curry , aiuta a tenere il metabolismo attivo. La curcuma, invece, è utile per purificare il  sangue, è un antinfiammatorio naturale e aiuta a rafforzare le difese immunitarie. Eccovi un trucco per averla sempre pronta all’uso: versate tre cucchiai di curcuma ½ litro d’ olio extravergine di oliva, lasciate macerare per  una settimana,: sarà un ottimo condimento detox per tutti i vostri piatti.

BUONANOTTE CON UN BAGNO

Prima di andare a letto, fai un bagno caldo con il sale dell’Himalaya, ammorbidisce  la pelle, rigenera le cellule ed aiuta a disintossicarsi. Ecco come prepararlo: versate nell’acqua calda del bagno una ciotola di sale ( qualora non disponiate del sale dell’Himalaya, va bene anche del comune sale da cucina). Se usate la doccia, passate su tutto il corpo, un  olio naturale con un pugno di sale, massaggiando la pelle,  con  movimenti circolari ( volendo si può aggiungere olio essenziale di  pompelmo, rosmarino, ginepro o cipresso), vi aiuteranno a scaricare la tensione di una giornata faticosa e a conciliare un sonno ristoratore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *