Torna in Forma Senza Palestra

Su una cosa siamo tutti d’accordo: fare movimento deve diventare parte della nostra routine quotidiana. Non solo perché il movimento ci permette di restare in forma, ma perché questo attiva una serie di azioni sia mentali che fisiche, positive per l’intero organismo.

Spesso però non si trova il tempo o la voglia per la palestra, o spesso la viviamo più come una imposizione che come un momento da dedicare a noi stessi. E se invece trovassimo il modo di far movimento nella nostra routine giornaliera? Dopotutto, la ginnastica che possiamo fare in palestra altro non fa se non riprodurre i movimenti che facciamo ogni giorno quando ci occupiamo della casa, quando andiamo a lavoro o ci occupiamo dei nostri figli. Vediamo come ritrovare la forma (o mantenerla) svolgendo le normali azioni della vita quotidiana.

Facciamo però una premessa: la salute e il mantenimento della giusta forma fisica devono essere una priorità, quindi bisogna organizzarsi in modo da poter trovare e dedicare un paio d’ore a settimana per prendersi cura del proprio stato fisico. Vediamo come ritagliare alcune decine di minuti intervallati durante la giornata che ci permetteranno di arrivare a totalizzare le ore necessarie per mantenerci in forma.

> Risveglio di bellezza <

1. Usare la bici quando si userebbe l’automobile. Andare a piedi dove si andrebbe in bici.

Prendere questa abitudine ti permetterebbe già di bruciare moltissime calorie. Se farlo dovesse risultare davvero impossibile per voi, potete fare quanto segue: svegliatevi un quarto d’ora prima e parcheggiate l’auto più lontano rispetto a come fate di solito o scendete qualche fermata prima se siete tra coloro che utilizzano i mezzi pubblici. Forse vi potrebbe sembrare strano, ma dopo le prime volte, vi renderete conto che una passeggiata prima di iniziare a lavorare diventerà una piacevole abitudine che vi consentirà di affrontare la tua giornata con maggiori energie.

La passeggiata all’uscita invece vi aiuterà a staccare dal mood lavorativo, fungendo da ammortizzatore con il resto della giornata. Senza accorgervene vi ritroverete ad avere gambe e glutei più sodi e del tempo per pensare!

2. Usate le scale, più che potete.

Se avete dieci piani da fare con l’ascensore scalateli gradualmente salendone a piedi un numero sempre maggiore, il primo giorno fatene nove in ascensore e uno a piedi, poi otto in ascensore e due a piedi, poi sette e tre e così via.

Vi ritroverete a salire tutta la rampa di scale a piedi senza più fatica.

3. Sfruttate le attese da seduti per rinforzare gli addominali.

Sfruttate i tempi di attesa ai semafori o mentre siete sul bus per sviluppare la muscolatura della zona pelvica ed addominale. Come? Inspirate ed espirate in maniera profonda sgonfiando la pancia. Alla fine dell’espirazione fate una sorta di sottovuoto nella pancia, cercando “tirare l’ombelico verso la colonna vertebrale”, e allo stesso tempo contraete i muscoli come se doveste trattenere la pipì.

Tenere la posizione finché si riesce a trattenere il respiro, poi rilasciare, respirare normalmente e poi ripetere l’esercizio

4. Rafforzate i glutei.

Lo stesso esercizio per gli addominali può essere fatto per rassodare i glutei. Contraete i muscoli dei glutei, alternando quello destro a quello sinistro e poi contemporaneamente.

5. Fate delle pause movimento

Se svolgete un lavoro particolarmente sedentario mettete una sveglia ogni ora circa.

Quando suona alzatevi e cercate di fare del movimento, andate in bagno, a prendervi qualcosa da bere, muovetevi insomma, questo vi permetterà di bruciare calorie e ritrovare la concentrazione.

6. Restate idratati bevendo molto

Appena svegli bevete circa mezzo litro d’acqua con aggiunta di due limoni, e assumente almeno un altro litro e mezzo d’acqua durante la giornata. La quantità di acqua da assumere si calcola in 1 litro per ogni 30 chilogrammi del vostro peso corporeo. Se solitamente bevete vino dopo dovrete aggiungere la stessa quantità d’acqua .Sarebbe consigliabile cercare di bere tutta l’acqua entro le sei del pomeriggio (questo renderà più facile l’attività della vescica durante la notte).

Già soltanto assumere tutta questi liquidi (ancher se vi ci dovrete abituare specie i primi giorni) apporterà enormi benefici ai tessuti che risulteranno più tonici e vi farà perdere peso senza che nemmeno ve ne rendiate conto.

7. Ridete.

La cosa vi fa sorridere? Se è così siete già nella direzione giusta. In molti non lo sanno ma ridere fa aumentare l’attività del il battito cardiaco del venti per cento circa. Ridere per cinque minuti, oltre a rendervi di buon umore, vi farà bruciare circa 20 calorie. Vi sembrano poche?

E se vi dicessi che dieci minuti di risate giornaliere vi faranno perdere quasi due chili all’anno? Ridete il più possibile, anche la mente ne trarrà beneficio.

8. Usate dei piccoli “trucchi”.

Adottate qualche piccolo “trucco” mentre svolgete le comuni faccende casalinghe, potreste ad esempio stendere i panni in punta di piedi, lo sforzo per mantenere l’equilibrio tonificherà i polpacci e altre zone come glutei e addome.

Un altro trucco potrebbe essere quello di utilizzare polsiere o cavigliere con piccoli pesi.

9. Fate esercizio mentre guardate la TV

Utilissimi alla causa sono gli esercizi “da divano”. Vi suona strano? Provate a sdraiarvi su un fianco tenendo la gamba sotto piegata e l’altra sollevata a formare un angolo di 45°. Ora provate a disegnare in aria, con la punta del piede tutte le lettere dell’alfabeto. Sentite tirare?

Allora l’esercizio sta funzionando ed essendo presi dalla Tv non ci farete nemmeno caso.

10. Se ci sono bambini in casa, coinvolgeteli.

Spingeteli a fare gli esercizi con voi, loro si divertiranno molto e voi vi annoierete meno.

Vi ricordate quando i vostri genitori stando seduti vi facevano salire sulle caviglie sollevandovi con le braccia per farvi fare il “cavalluccio”? Beh…posso assicurarvi che questo è un ottimo esercizio per allenare gambe e glutei oltre che ad essere un divertentissimo momento di gioco per i bambini.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *