Vene varicose – Cause e trattamento – Tutto ciò che devi sapere

vene varicose

Le vene varicose sono una malattia cronica. Sono un segno dell’esistenza di un problema con la pressione arteriosa e il pompaggio di sangue nel corpo. Possono essere facilmente riconosciuti dalla presenza di teleangiectasias. Questi sono i cosiddetti ” “aracnidi” o “simili a reti” che si espandono venulas, o piccole vene. La loro colorazione è dal blu al blu scuro e viola. Molto spesso sono confusi e considerati dagli esseri umani capillari allargati, ma non lo sono. Oltre a esteticamente sgradevoli, sono anche caratterizzati da disagio durante lo spostamento, gonfiore della pelle nella zona interessata, crampi, dolore e una sensazione di pesantezza. I sintomi sono di solito esacerbazione a tarda notte e al mattino presto, quando il corpo è più esausto.

La scienza è stata in grado di stabilire che la maggior parte di loro soffre le donne. Si formano spesso durante le fasi finali della gravidanza, quando la tensione sul corpo è maggiore. Sono anche considerati incurabili. I medici possono prescrivere solo procedure teraperavtiche o vari farmaci per alleviare la sintomatologia. Fortunatamente, il mercato ha già una vasta gamma di diversi tipi di mezzi per alleviare e rafforzare le gambe con vene varicose. Come la crema per belle gambe senza tracce visibili di vene varicose NanoVein o Venoten.

Per ridurre la probabilità che si verifichino e approfondire il problema, è bene ripensare il tuo stile di vita. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha recentemente annunciato che killer #1 mondo è stress. Cerca di controllare la tensione quotidiana. Puoi provare a farlo con yoga e meditazione per il relax. O prendendo più erbe e cibi che lavorano per lenire la mente e lo spirito.

È bene adattare il tuo menu a uno stile di vita più rispettoso dell’ambiente e del cuore. Prendi più alimenti saturi di acidi grassi Omega-3. Assicurati che i prodotti che consumi siano immunostimolanti naturali. Come la dieta DASH, per esempio!

Cosa causa le vene varicose?

vene varicose

La varicosa si verifica quando le vene si ingrandendo e diventano ingrandite e traboccanti di sangue. Le vene varicose di solito sembrano gonfie e leggermente sollevate sopra la superficie dell’area interessata. Sono caratterizzati da colore bluastro-viola o rosso. Molto spesso sono anche terribilmente dolorosi. La condizione è diffusa, specialmente nelle donne. Circa il 25% di tutti gli adulti ne soffre. Nella maggior parte dei casi, le vene varicose (aracnide) appaiono nelle gambe inferiori – dal ginocchio fino alle caviglie. Ciò è attribuito al fatto che c’è concentrato la maggior parte della tensione e della pressione nel corpo.

La scienza ha scoperto che la formazione sgradevole si verifica quando le vene non possono pompare correttamente il sangue in diverse parti del corpo. Come puoi vedere, nel caso degli arti inferiori, deve tornare alla gravità – dal basso verso l’alto. Questo processo è infinitamente estenuante per le pareti dei vasi sanguigni e spesso non resistono alla tensione. Iniziano ad espandersi per continuare a fornire organi e tessuti al corpo.

La maggior parte degli scienziati non considera la varicosa una malattia grave. È un segno della presenza di un possibile problema cardiovascolare, ma di per sé non è mortale. Inoltre non esiste un trattamento per le vene varicose. Le procedure terapeutiche e i farmaci, che di solito sono prescritti e raccomandati, mirano piuttosto a lenire gli effetti collaterali delle vene varicose. Molti s trovano anche che hanno anche vene varicose interne.

Si ritiene che i seguenti fattori possano portare alla formazione di vene varicose:

  • Presenza di eccesso di peso;
  • Dieta squilibrata, che è piena di una grande quantità di grassi e carboidrati dannosi;
  • Gravidanza;
  • Circolazione sanguigna debole;
  • Ipertensione cronica esistente;
  • Consumo eccessivo di alcol, bevande gassate e sigarette;
  • Ingombro genetico;
  • In piedi o seduti per troppo tempo;

Cosa si fa con le vene varicose? – Metodi di trattamento

vene varicose, trattamento

Se le vene varicose sono nella sua infanzia o il paziente non si sente preoccupato per la comparsa dei suoi piedi, allora i medici spesso non scaricano nulla. Il problema è che, una volta che appare, varicose rimane il nostro compagno per tutta la vita. E le sue condizioni non possono che essere complicate e aggravate. Naturalmente, la medicina ha vari metodi e metodi disponibili per il trattamento delle vene varicose-varicose.

I metodi tradizionali di trattamento delle vene varicose sono:

  • Chirurgia: Liscire e rimuovere le vene è un trattamento chirurgico che richiede anestesia. Durante la procedura, il chirurgo fa un’incisione nella pelle per raggiungere la vena allargata e la rimuove. Sebbene siano state sviluppate variazioni aggiornate delle operazioni di rimozione delle vene, sono sempre più rare man mano che sono state scoperte nuove opzioni di terapia non invasiva.
  • Indossare calze a compressione e leggings: questo è uno dei metodi più moderni per affrontare le vene varicose-varicose. Cunei, calze e collant di bloccaggio sono solitamente creati da tessuto elastico specializzato. Il suo scopo è letteralmente quello di “raccogliere” le vene in atto, non creando un’ulteriore sensazione di disagio.
  • Scleroterapia: Questo è un approccio iniettabile in cui al paziente viene data una sostanza speciale per bloccare la vena più ingrossata. Quindi smette di spingere gli altri.

Quali cambiamenti nello stile di vita sono consigliati per le persone con varicose?

La presenza di qualsiasi problema medico implica alcuni cambiamenti nello stile di vita. Ma sono qualcosa che invariabilmente non dovrebbe spaventarci. Né dovremmo scappare da lui. Se stai lottando, ricorda che lo fai per il bene del tuo benessere e delle buone condizioni del corpo. Non saresti particolarmente felice se le vene varicose ti inchiodasse a un letto di casa, vero?

Ecco i cambiamenti nello stile di vita consigliati per le persone con vene varicose:

  1. Cerca di non passare troppo tempo da solo in posizione eretta o seduta.
  2. Mantenere un buon controllo ed equilibrio tra peso e numero di calorie accettate e consumate.
  3. Passa a una dieta ecologica e buona per la salute del cuore e dell’arteria.
  4. Esercitati con leggerezza, ma regolarmente per accelerare il metabolismo e migliorare la circolazione.
  5. Indossa abiti comodi che non stringono inutilmente gli arti.

Le vene varicose sono diagnosi, non giudizio!

donna, gambe

Ogni persona inizia inevitabilmente a soffrire di un certo problema di salute man mano che invecchia. Nessuno è assicurato contro le vene varicose. Se vuoi evitare la comparsa di spiacevoli reti aracnide, prova a prendere le misure preventive necessarie. Esercitati regolarmente e mangia correttamente. Se necessario, puoi sempre applicare un rimedio naturale per la pelle con vene varicose. Come la crema per una pelle più bella sulle gambe senza vene varicose visibili NanoVein. Prendersi cura di te stesso!

Francesca Polini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *