Cannabis – Ciò che la scienza sa sui benefici : miti e fatti!

Cannabis benefici : miti e fatti

Potrebbero non ammetterlo mai. Ma la maggior parte delle persone tra i 20 e i 40 anni ha fumato una sigaretta di marijuana almeno una volta. Per alcuni di loro, questo diventa anche un metodo efficace di dissoluzione e ispirazione creativa. La cannabis è diventata qualcosa che si può tranquillamente acquistare con alta qualità dal negozio di alimentari di quartiere. Naturalmente, non stiamo parlando della nostra patria qui, dove è ancora illegale. Si tratta della sua legalizzazione negli Stati Uniti, nei Paesi Bassi e nella Repubblica Ceca. Ma non si dovrebbe pensare di canapa come solo un mezzo di “high-smoke”. Medicina e scienza hanno stabilito a lungo la salute e il benessere benefici del corpo da esso.

La cannabis ha affinato l’appetito. Pertanto, è scritto anche ai pazienti affetti da disturbi alimentari e coloro che sono in chemio- o radioterapia. Ma si incontrano anche tra gli ingredienti di una serie di prodotti per indurimento e ingendo forma. Non stupirti. Estratto di semi di canapa è ricco di acidi grassi Omega-3 nutrimento, che saturano il corpo con energia e sono efficacemente assorbiti. È utile tanto quanto è kefier e ha la capacità di accelerare il metabolismo e sollevare l’immunità senza un rischio per la salute nascosto. Per non parlare del fatto che con il suo aiuto, regolerai meglio i livelli di stress e ansia che con il gelato.

L’olio CBD è un ottimo agente per rinfrescare e tonificare la pelle. Nutrisce le articolazioni. È una vera alternativa naturale al raggiungimento di un buon equilibrio tra la sensazione di armonia interiore e l’attività del cuore. Molti bio-prodotti, come le capsule di normalizzazione della pressione sanguigna CBDus+, lo contengono e sono un’alternativa sicura ai farmaci costosi. Dopo il loro uso, non soffrirai di una tasca diradatura e sapore salato in bocca.

Ma cosa trasforma esattamente la cannabis da una pianta psicoattiva in un’erba con caratteristiche curative?

Leggi per scoprirlo!

Cos’è la Cannabis? – È più utile o dannoso per il corpo umano e la psiche?

Cannabis

Pochi prodotti naturali sono riusciti a causare tante polemiche accese negli ambienti scientifici quanto gli argomenti “For” e “Contro” la marijuana. Sono tutti dettagliati in un rapporto ufficiale delle Accademie Nazionali di Scienze, Ingegneria e Medicina. La verità è che la questione è tutt’altro che unilaterale. Ma molti paesi in tutto il mondo hanno legalizzato l’uso medico del “petolist della felicità”, e dovremmo prestare maggiore attenzione ad esso.

Le persone spesso usano le parole “cannabis” e “marijuana” in modo intercambiabile, ma non significano esattamente la stessa cosa. La parola “cannabis” si riferisce a tutti i prodotti derivati dalla pianta Cannabis sativa. Contiene circa 540 sostanze chimiche ed elementi separati. La parola “marijuana” si riferisce a parti specifiche o prodotti che contengono quantità significative di tetraidrocannabinolo (THC). Questa è la sostanza che è responsabile per le sue proprietà psicoattive e qualità. Alcune varietà contengono solo una quantità minima di THC. Secondo la legge attuale, queste piante sono considerate “canapa industriale” e non “marijuana”.

La mnediocy di oggi ha condotto una serie di studi e prove con l’altro principio attivo nella cannabis – cannabidiolo (CBD). Ha un ampio uso nella terapia dei pazienti oncologici. A differenza di THC, non ha alcuna proprietà psicoattiva o effetti. Porta per lo più benefici al corpo.

Ed ecco come l’olio CBD aiuta il tuo corpo e lo spirito a sentirsi bene:

  • Rallenta lo sviluppo dell’Alzheimer;
  • Esacerbazione e saturazione dell’appetito;
  • Elimina lo stress e l’ansia;
  • Funziona per una migliore flessibilità ed elasticità delle articolazioni;
  • Aiuta i pazienti con sindrome da stress post-traumatico e deficit di attenzione;
  • Riduce gli effetti collaterali dell’epatite C;
  • Riduce la concentrazione di sintomatica di pazienti con malattia di Parkinson;
  • Bilancia la frequenza cardiaca e il polso;

I benefici della cannabis per il sistema cardiovascolare – Un cuore più calmo e più sano!

cannabis cardiovascolare

Gli scienziati dell’American Heart Association hanno recentemente condotto una serie di esperimenti che dimostrano che l’assunzione di CBD aiuta il cuore. Dal momento che elimina con successo lo stress, l’estratto di semi di canapa e l’olio CBD lenisce il battito cardiaco e il polso. Questo riduce anche la probabilità di infarto e ictus.

I ricercatori hanno anche scoperto che tra i pazienti con insufficienza cardiaca, coloro che usavano marijuana avevano meno probabilità di sperimentare una complicazione chiamata fibrillazione atriale, o “A-fib”. Questo è un tipo di battito cardiaco irregolare che può peggiorare i sintomi di insufficienza cardiaca. Erano anche meno probabilità di morire in ospedale rispetto a quelli che non hanno usato l’erba. L’ultima scoperta è stata piuttosto inaspettata per gli scienziati. La maggior parte di loro ha suggerito che l’uso di marijuana sarebbe associato ad un aumento delle complicazioni di salute nei pazienti con la malattia.

Fatto interessante: la cannabis è un ingrediente per molti integratori dimagranti. Quei prodotti che contengono cannabis nei loro ingredienti sono tra i più potenti ed efficaci. Un esempio per un prodotto con cannabis sono le gocce di Kanabialica, utilizzate per aumentare il metabolismo, ottenere una rapida perdita di peso e una figura perfetta.

CBD-Olio per più giunti rimovibili!

CBD-Olio

Ci sono prove reali che CBD-olio può aiutare ad alleviare il dolore a lungo termine. E il dolore è un sintomo importante dell’artrite reumatoide. La pianta Cannabis sativa comprende più di 100 elementi naturali che possono influenzare il corpo e la mente. I due che gli scienziati conoscono di più sono THC e CBD.

CBD non influenza il cervello come fa THC. Per questo motivo, le persone mediche spesso raccomandano olio di canapa per scopi medicinali. L’artrite reumatoide è una malattia autoimmune che può rendere le articolazioni rigide e dolorose. Colpisce anche i polmoni, gli occhi, la pelle e altre parti del corpo. Ma i risultati di diversi studi suggeriscono che nelle persone con malattie reumatiche, CBD-olio può aiutare a:

  • Eliminazione della rigidità mattutina e del dolore;
  • Migliorare la qualità del sonno;
  • Riduzione dell’infiammazione articolare e rigenerazione più rapida della cartilagine sinoviale;

Mary Jane – Antica e utile!

Mary Jane

Non dobbiamo mai affrontare il pregiudizio con l’ambiente circostante. La cannabis è con noi fin dai tempi antichi. È stato ampiamente applicato nella medicina tradizionale a non uno o due popoli. Ha anche svolto un ruolo importante nei rituali tribali di miglioramento spirituale. Mezzo secolo fa, ne abbiamo vietato l’uso per l’intrattenimento e il trattamento. E ora di nuovo iniziamo a prestare attenzione agli elementi che contiene e alle loro proprietà.

La scienza continua con un interesse a scoprire che ha più benefici per il corpo e la psiche di quanto non pone rischi. Rilassa la mente e rimuove lo stress. Prenditi cura della nostra salute cardiovascolare ed elimina il dolore artritico e la rigidità. Non è un caso che sia tra gli ingredienti principali di una serie di prodotti di lavoro per un migliore equilibrio cardiovascolare. Un buon esempio di tale è Cannabisvital Oil Gocce. Non trascurare il ruolo della cannabis per una buona salute e benessere!

Francesca Polini
Latest posts by Francesca Polini (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *