Garcinia Cambogia Veda Funziona

100 naturalIn questo articolo cercheremo di capire se la Garcinia Cambogia Veda funziona davvero.

Quindi, semplificando, la Garcinia Cambogia Veda funziona perché la sua assunzione porta a benefici che si esplicano nelle seguenti principali vie:

  • Velocizza il passaggio del cibo nell’intestino e limita quindi l’assorbimento degli zuccheri e contenuti nei carboidrati;
  • Limita l’accumulo di adipe, degli zuccheri e dei carboidrati non utilizzati dall’organismo grazie all’azione dell’acido idrossicitrico;
  • Riduce il senso di fame, incrementando il livello di sazietà, in modo che risulti più semplice mangiare meno.

La Garcinia Cambogia è una pianta appartenente alla famiglia delle Clussiaceae, altrimenti conosciuta come tamarindo del Malabar. La pianta è un arbusto tropicale, originario dell’India e del Pakistan, è una pianta sempreverde con una corona circolare che cresce dai 4 fino a raggiungere i 7 metri in altezza, con foglie dure e larghe di forma allungata. I suoi fiori sono piccoli, raggiungono infatti solo 1,5 cm di diametro, mentre i frutti sono molto carnosi e solitamente contengono 5 semi e sono circondati da polpa gialla dal gusto dolce. A volte i suoi frutti vengono chiamati tamarindi, ma non sono da confondere con quelli della pianta normalmente nota in Italia come il tamarindo.

La pianta della Garcinia Cambogia viene coltivata in maniera intensiva nel sud est asiatico dove il suo frutto viene utilizzato per realizzare marmellate e viene fatto essiccare per diventare poi uno degli ingredienti del curry e di numerosi altri piatti della cucina indiana.

In Asia la Garcinia Cambogia Veda si usa da molti secoli poiché la sua buccia è ricca di antiossidanti che migliorano la digestione, e la saggezza popolare le ha conferito anche proprietà antinvecchiamento.

Negli ultimi decenni però la Garcinia Cambogia Veda è diventata sempre più popolare in tutto il mondo come rimedio erboristico dalle numerosissime proprietà. Dalla buccia della Garcinia Cambogia Veda, si estrae l’ acido idrossicitrico, che è stato stabilizzato e reso facilmente assimilabile a partire dagli anni 60, quando si scoprì che questo principio era molto simile all’acido citrico contenuto nei limoni.

Tale acido idrossicitrico (che in inglese viene chiamato HCA, hydroxycitric acid) è fisiologicamente presente nell’organismo umano ed è diventato popolare nell’ultimo ventennio per le sue sue proprietà dimagranti e benefiche.

L’HCA divenne famoso negli anni novanta dopo che diversi studi dimostrarono che permetteva la perdita di peso in alcuni animali.

Come tutti sapranno, gli zuccheri, le proteine ed i carboidrati se introdotti in eccesso con l’alimentazione, vengono trasformati in grasso che viene poi immagazzinato nel nostro tessuto adiposo. Questa trasformazione però richiede l’intervento di enzimi particolari: gli studi condotti dimostrarono che uno di questi, ovvero la citricolasi, veniva inibito proprio dall’acido idrossicitrico.

Bloccando questo enzima i carboidrati, , vengono trasformati in energia piuttosto che in grasso, favorendo così il senso di sazietà e questo aiuta inevitabilmente anche a bruciare più grassi durante la dieta o durante uno sforzo muscolare prolungato.

>> Leggere di più su Possibili Effetti Collaterali <<

Alcuni studiosi dichiarano che il cambio metabolico supportato dall’acido idrossicitrico mandi una sorta di segnale di soppressione mediante un precursore della serotonina.

È stato scientificamente dimostrato infatti un elevato livello di serotonina nelle persone che assumevano l’HCA. In pratica l’acido idrossicitrico contenuto nella Garcinia Cambogia Veda funziona in quanto stimola la produzione di serotonina che invia al cervello un segnale di sazietà che spegne il senso di fame.

Garcinia Cambogia Veda Prezzo in Farmacia

Qual è il prezzo in farmacia della Garcinia Cambogia Veda? Dopo aver effettuato numerose ricerche online siamo arrivati alla conclusione che i prezzi migliori per acquistare la Garcinia Cambogia Veda non si trovano in farmacia o in erboristeria bensì online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *